Passa ai contenuti principali
I tarslochi sono un'occasione per rispolverare vecchi album in vinile (per chi non lo sapesse, sono gli antenati degli mp3) degli anni '80, quando ascoltavo oltre al metal, dark (così si chiamava il gothic all'epoca) e al rockabilly un po' di pop.
Non starò a fare la manfrina "ai miei tempi la musica era più bella" perchè non è vero, ogni epoca e ogni adolescente ha la sua musica.
Siccome vi parlo sempre di rock e metal stavolta posto alcuni ricordi preziosi sottoforma di canzoni un po' diverse dal solito. Mettete le spalline e le calze fosforescenti...si torna negli anni 80!!!!

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
(CONTINUA)
 
 

Commenti

  1. Così mi provochi ....
    https://www.youtube.com/watch?v=Z8CeAHfAD2w
    https://www.youtube.com/watch?v=RIcmIhOesaI
    https://www.youtube.com/watch?v=9OFpfTd0EIs
    https://www.youtube.com/watch?v=QeZkLV3ZjeI
    https://www.youtube.com/watch?v=0Q8G5AQpuxM
    https://www.youtube.com/watch?v=uWhkbDMISl8

    Happy Easter ......

    RispondiElimina
  2. Potevo fare celo, celo, manca, celo, celo, celo, manca... Fantastica idea, questa di provocare il navigante ad ascoltare una mezz'ora di musica. Comunque personalmente preferisco gli Eurythmics e in particolare Annie Lennox.

    RispondiElimina
  3. Era una specie di compilation per il sabato mattina...! Annie Lennox è una delle voci più belle che esistano, e mi è pure simpatica, oltre ad essere una donna bellissima.

    @Gilgreni
    Ho la connessione a saponetta, ma la prossima settimana avrò l'adsl fissa e potrò guardare i tuoi video per intero!!! Adoro Alison Moyet!!!!
    Gli Art of Noise li avevo DIMENTICATI!!!!!!!
    Per Billy Idol nutro dal 1982 una passione INSANA ho TUTTO di lui (non l'ho messo nella lista perchè è rock!! Volevo mettere non rock!!!).
    Bellissimo il pezzo dei Prefab Sprout...

    RispondiElimina
  4. Lady che gran bel post!
    Pieno di belle cose da ricordare, perchè al di là dei bei pezzi o di quelli che magari non si preferiscono ci sono tanti ricordi associati a queste canzoni.
    Bel viaggio nel tempo...
    Adoro anche io Annie Lennox e...mitici gli Art of Noise!
    Grazie!

    E il trasloco?Ne stai uscendo viva?

    RispondiElimina
  5. Leggendo "per chi non lo sapesse i dischi in vinile sono gli antenati degli mp3" mi sono sentita una vecchia bacucca perché io ricordo - anche se molto poco - anche i 78 giri di non so che materiale fossero fatti... :|
    per il resto, bel post :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Bando alla pigrizia, commenta!

Post popolari in questo blog

KEEP CALM & CARRY ON - the beginning

Una libreria storica, un tempo stazione ferroviaria, in cui viene voglia di andare a trascorrere un pomeriggio nella OLD WAITING ROOM.
Si tratta della Barter Books e della vera storia dell'arcinoto slogan KEEP CALM AND CARRY ON, ideato dal governo inglese (assieme ad altri due slogan) nel 1939 per sorreggere il morale del popolo britannico all'inizio della Seconda Guerra Mondiale.
Qualche anno fa il poster fu scoperto appunto nella libreria Barter Books, in una scatola di vecchi libri vinti ad un'asta, generando un entusiasmo ed una diffusione imprevisti.
Qui il negozio ufficiale della libreria che propone i tre poster originali. e qui uno dei tanti shop on line che propone tovaglie, tazze, poster e altri gadget.

La Barter Books è una tra le 20 librerie più belle al mondo. Seguirà un post a rriguardo, intanto, a voi la storia


e qualcuna delle declinazioni più simpatiche:









FONTE NOTIZIA: blog BLOGGING WOLF

Henri Cartier Bresson - mostra a Torino

Henri Cartier Bresson credeva che ogni azione, ogni soggetto, ogni situazione vivesse prima o poi un momento decisivo, un attimo importante, da fotografare.
Un fotografo che ha testimoniato il secolo scorso, anche attraverso la pittura, con i suoi scatti su momenti storici rilevanti o quotidiani. Un artista che ha trovato essenziale viaggiare per nutrire la sua arte, perchè le sue Leica non fossero passatempo, ma occhio vigile sulla realtà, in ogni declinazione.
Ha fotografato la storia, la miseria umana, attori del cinema e scrittori, con uno stile in bianco e nero senza virtuosismi, ma fatto i occhio, cuore e anima allineati, come diceva spesso.
A Torino fino al 24 giugno 2012 c'è sua una mostra di 180 foto a Palazzo reale. Ci sono andata ieri e ne sono uscita emozionata.

Non amo particolarmente "quel" genere di foto, soprattutto dedicato a volti e persone.
Ma è inevitabile restare affascinati dagli scatti sopravvissuti all'autore, immagini in perpetuo movimento. P…

BUONE VACANZE A TUTTI

Ci rivediamo a settembre. Fate almeno una cosa al giorno che vi rende felice, evitate le costrizioni e viaggiate tanto, fisicamente o mentalmente (a libera declinazione).

Spero al ritorno di rittrovare il blog Nocturnia aperto.
Cyberluke hai visto The Talking Dead??

Baci

CREDITS: foto di IVANA PORTA