Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2012

Memos of Fury

Un blog esilarante su Tumblr che si chiama Memos of Fury e pubblica quotidianamente presunti memo dalla scrivania di Mr. Nick Fury dello S.H.I.E.L.D.

NO ALLA VIVISEZIONE

Tutti in questi giorni avremo visto e sentito parlare di Green Hill, una azienda che non fa mistero dei suoi test sugli animali. Per chi si fosse perso qualche episodio sul sito della Lega Antivivisezione tutti i dettagli, compreso le modalità di richiesta di adozione quando si potrà accogliere in affido queste povere anime. I Beagle sono cani docili, fra i più riservati e inoffensivi. E' per questo che li scelgono. Teneri vero? Immensamente teneri. Ma anche cavie, scimmie, gatti, conigli e altre anime innocenti che urlano con elettrodi nel cranio, nei genitali, bucherellati, ammalati di proposito, con mascelle spezzate per provare l'implantologia dentaria, sostanze negli occhi, nella gola. Fa impressione vero? Ebbene, a me piace essere di molta azione e poche parole, ma stavolta devo parlare. Perchè il silenzio in questi casi non è una virtù. Perchè molti non sanno, non vogliono sapere, per incuria, pigrizia, mollezza mentale, per non dover cambiare vita.
Ebbene. E' ora…

Per amore di Giulia di Cecilia Spaziani

Posto con estremo onore e profondo piacere sul mio umile blog un racconto che ho apprezzato tantissimo di Cecilia Spaziani e che voglio condividere con voi (ho il suo permesso naturalmente)
Scritto per un concorso indetto dall'ineffabile Alex Girola nel suo blog Plutonia Experiment lo scritto ha una ambientazione tutta italiana e...pandemica. Buona lettura.

Per amore di Giulia
di Cecilia  "Cily" Spaziani

Il genere umano non può sopportare troppa realtà.
T.S.Eliot
1.
C'era chi li chiamava gialli, chi non-morti. Max preferiva chiamarli cose-morte.
Chiamarli gialli non gli piaceva perchè era come parlare dei pedoni di un gioco.
«Ancora una volta i rosa battono i gialli» diceva quando scherzava con Giulia.
Ma non c'era proprio niente da ridere. Si muovevano, aggredivano e dominavano la terra nonostante fossero morti.
D'altra parte non gli piaceva neanche chiamarli non-morti. Certo non erano veramente morti, ma ci erano dannatamente vicini e chiamarli non-morti era ammette…

Another song of the week - BLS The last goodbye

Può darsi che troviate la musica dei Black Label Society troppo dura, ma quando si tratta di ballads, Mr. Zakk Wylde è in grado di emozionare, per quanto mi riguarda senza rivali.



Song of the Week - Zzyzx Rd - Stone Sour


Dall'album Come What(ever) May degli Stone Sour. Il nome prende spunto dalla Zzyzx Road, una strada di circa 8 km in California, sia asfaltata che sterrata nel deserto del Mojave. Il brano è stato scritto da Corey Taylor (Slipnot, Stone Sour) dopo un periodo di disintossicazione.
Consigliata per: viaggio in auto; riflessioni sulla propria vita; autocommiserazione; cucina da single; doccia (da cantare a squarciagola stringendo la spugna possibilmente a microfono); 
Zzyzx Rd. - Stone SourI don't know how else to put this
It's taken me so long to do this
I'm falling asleep and I can't see straight
My muscles feel like a melee
My body's curled in a U-shape
I put on my best but I'm still afraid

Propped up by lies and promises
Saving my place as life forgets
Maybe its time I saw the world

I'm only here for a while
But patience is not my style
And I'm so tired that I gotta go

What am I supposed to hide now?
What am I suppose to do?
Did you really think I w…