Passa ai contenuti principali

UN PENTOLINO DI C...VOSTRI


 
Ovvero, il LIEBSTER AWARD.
Un tempo, ero una persona seria. Poi mi avete trascinato nel mio primo meme e si è aperta la diga :)

Un'altra settimana lavorativa è finita. Come ogni venerdì ho consultato gli annunci di lavoro in UK, per rilassarmi e sognare un po' su qualche posto di assistant photographer senza esperienza nè limiti di età, sapendo che in qualche luogo nel mondo le persone vengono assunte perchè sanno fare le cose e non per le cazzate che inventano sui cv.
Ci saranno presto novità sul blog, ho cercato di aggiornare l'estetica, ma blogger è striminzito nelle opzioni, mentre wordpress (in passato già usato) ha dei template
interessanti, ma è più macchinoso.
Ho stilato una tabellina organizzativa del blog, un tema al giorno tranne alla domenica, in cui farò la "gentlelady of leisure", per dirla all'inglese.
Ma ne scriverò poi, oggi devo dedicarmi al Liebster Award, tenzone di fatti propri a cui sono stata sfidata da Nick del blog Nocturnia e Maxciti del blog Fronte Retro,
che vi consiglio di andare a sbirciare.

11 COSE CHE NON SAPETE DI ME.
1. Sono atea.
2. Non amo particolarmente i bambini (ma non oi mangio).
3. Della musica italiana ascolto solo Capossela, i la Crus, qualcosa di Guccini.
4. Odio visceralmente chi puzza.
5. Ho letto LES FLEURS DU MAL di Baudelaire imparandolo quasi a memoria.
6. Mi trucco poco
7. Le mie magliette sono al 98% di gruppi rock e 2% scritte geek o supereroi
9. Ho incontrato Cyberluke :)
10. Stimo e rispetto Nicola Parisi del blog Nocturnia e lo reputo un prezioso amico
11. Amo Star Trek, tutte le serie tutti i film.

LE DOMANDE DI NICK

1. Ti offrono il lavoro dei tuoi sogni alle condizioni economiche che desideri, solo che in cambio dovresti trasferirti in un altro stato
entro 24 ore lasciando tutto: moglie\ marito  e figli senza poterli vedere per mesi. Accetteresti?

Non lo so...però è allettante

2. C'è una persona che ti piace molto, solo che al primo appuntamento scopri la persona in questione è altamente razzista. Come ti regoli?

La cancello dalla mia vita. Non posso andare d'accordo in nessun modo con razzisti, omofobi, bigotti, fondamentalisti religiosi o gente che non rispetta gli animali.

3. Un parente (diciamo il lontano cugino che si è sempre comportato come se tu non fossi nemmeno degno di guardarlo in muso) che non senti da anni si fa vivo
all'improvviso e ti chiede se puoi ospitarlo per qualche settimana finchè non trova un lavoro. Come reagisci?

Non esiste. Gli dico di no.

4.La scusa migliore che hai mai trovato per non fare una cosa.

Ho l'inchiostro sulla linga per aver fatto una gara a chi succhiava di più la penna bic e non posso venire all'interrogazione.

5.Meglio la sincerità sempre e comunque o di tanto in tanto una bugia ci può stare? E in quali occasioni?

Sempre la sincerità: ma se una persona che amo è in punto di morte e mi chiede se se la caverà credo di poter pensare ad una bugia.

6. l'Italia è....(continua la frase)
Un posto dove proprio non vorrei stare.

7. L'Italia non è...(come sopra, continua la frase)
Coraggiosa. Non combatte.

8.Quale personaggio  famoso ti piacerebbe essere anche solo per un giorno.

Buffy the Vampire Slayer

9. In Tv cambi canale quando vedi apparire....
Ho staccato l'antenna dal 2005

10. I Maya avevano ragione!  Come passeresti gli  ultimi giorni prima dell'"evento"   ?

Sotto le coperte, a far l'amore e rimpinzarmi di dolciumi.

11. I Maya avevano torto! Il 21\12\2012 non succede niente. Qual'è la prima cosa che fai il giorno dopo?

Vado a fare un giro in moto.

DOMANDE DI MAXCITI
1) Ricordi cosa stavi facendo nel momento della comunicazione dell'attacco alle due torri, l'11 settembre 2001?

Ero al computer. Mia madre mi ha chiamato per guardare la tv, la prima cosa che ho visto è stata un uomo che si lanciava da una delle torri.

2)  Se disponessi di una macchina del tempo ritorneresti indietro al 10.9.2001 per cercare di impedire l'attacco? O temeresti una possibile perturbazione temporale?

Si, tornerei indietro e cercherei di fermare l'accaduto.

3) Pensi che il presidente Bush jr. te ne sarebbe grato, sempre ammesso che dopo il tuo intervento ci fosse tuttora Bush come presidente?

No.

4) Credi che entro una cinquantina d'anni esisteranno cantieri e miniere nella fascia degli asteroidi compresa tra Marte e Giove?

Più tardi, 50 anni sono ancora pochi.

5) Pensi sinceramente che il governo Giapponese contemporaneo abbia ragione a chiedere indietro le isole Curili ai russi e che il dissidio rischi di provocare una
guerra?

Penso che se gli Stati, i politicanti smettessero di discutere di proprietà territoriali per favorire i diritti umani ed il rispetto del pianeta si sprecherebbero meno
vite, energie e tempo.

6) Sai, senza consultare Wikipedia, dove sono le isole Curili? Non vale rispondere: «Vicino al Giappone».

No non lo so esattamente.

7) In generale come ritieni la tua cultura in campo geografico?

Pessima, appunto.

8) Hai qualcuno con il quale passeresti un anno intero su un'isola deserta o preferiresti passarlo da solo?

Si, ho qualcuno. Giulio :)

9) Hai un cane o un gatto o entrambi?

Vorrei tanto. Ma starebbe 9 ore da solo e mi embra crudele.

10) Se li hai o li hai avuti entrambi, pensi che il gatto sia più furbo ma che il cane sia più buono?

No, penso ci siano animali furbi o buoni a seconda del carattere.

11) Pensi di essere più furbo o più buono?
Più furba.

E ADESSO I NOMINATI:
Cyberluke (non mi odiare), Aislinn, Dama Arwen, Ariano Geta, Nick Parisi, 7di9, Maxciti, Salomon Xeno, Angie Ginev, Iguana
(se non vi va non fatelo però)

LE MIE DOMANDE:
1. Quale canzone ti costringe a cantare ad occhi chiusi e con sentimento qualsiasi cosa accada attorno a te?
2. Cheesecake o Pizza?
3. Se ti pagassero 10.000 euro lo mangeresti un piatto di scarafaggi vivi?
4. In quale famosa rock band anni 70 suoneresti tornando indietro nel tempo?
5. Un oggetto che conservi dai tempi del liceo?
6. Una cosa di te stesso/A che non ti piace?
8. L'indumento più ridicolo che hai?
9. Nel film sulla tua vita chi sarebbe te stesso?
10.Dovendo essere una creatura della notte/horror, cosa saresti?
11.Devi vestirti per carnevale. Quale superoe scegli?

Commenti

  1. "10. Stimo e rispetto Nicola Parisi del blog Nocturnia e lo reputo un prezioso amico"
    E' ufficiale, sono arrossito! ;))))))))
    Naturalmente contraccambio.

    RispondiElimina
  2. Ah, sono stato nominato. E sia, accetto.
    P.S.: "L'Italia non è coraggiosa. Non combatte". Da incorniciare. Il miglior completamento alla domanda di Nick.

    RispondiElimina
  3. Grazie per la nomination, ho appena risposto!

    RispondiElimina
  4. Ecco, appunto, avevo appena stabilito di rispondere domani al buon Xeno, a questo punto risponderò anche alle tue buffe domande. Un bacione e grazie per la nomination.

    RispondiElimina
  5. :D Come è possibie che incontrarmi sia una delle undici cose da sapere di te?
    Ad ogni modo, è stato bello anche per me, e questo mitiga il risentimento per avermi di nuovo coinvolto in questo meme senza fine.

    RispondiElimina
  6. Grazie per la citazione, ma stavolta passo, che in 'sto periodo non ho proprio tempo…

    RispondiElimina
  7. Risponderò, ma temo che mooolte mie risposte non piacccccceranno a nessuno

    RispondiElimina
  8. Rispondo qui, è lo stesso? :)

    1. Quale canzone ti costringe a cantare ad occhi chiusi e con sentimento qualsiasi cosa accada attorno a te?

    La prima che mi viene in mente: Seaside Rendezvous, dei Queen.

    2. Cheesecake o Pizza?

    Cheescake.

    3. Se ti pagassero 10.000 euro lo mangeresti un piatto di scarafaggi vivi?

    Ma pure gratis, sono sempre disposto ad assaggiare cose nuove.

    4. In quale famosa rock band anni 70 suoneresti tornando indietro nel tempo?

    Boh, considerando che non so suonare nemmeno le pentole... nei Clash, forse.

    5. Un oggetto che conservi dai tempi del liceo?

    Una cacca finta che una volta misi sulla sedia del professore di arte.

    6. Una cosa di te stesso/A che non ti piace?

    I capelli.

    8. L'indumento più ridicolo che hai?

    Una t-shirt giallo canarino con sopra stampato uno sceriffo americano che fuma un sigaro e che ricorda molto Mussolini.

    9. Nel film sulla tua vita chi sarebbe te stesso?

    Shia LaBeouf.

    10.Dovendo essere una creatura della notte/horror, cosa saresti?

    Un lupo mannaro.

    11.Devi vestirti per carnevale. Quale superoe scegli?

    Batman.

    RispondiElimina
  9. Anche se non faccio parte del gruppo, vorrei dirti che sei una persona in gamba, le tue risposte lo rivelano...in geografia sono pessima anche io.
    Mi piace la tua mentalità aperta...e la tua schiettezza.
    Complimenti
    Angie

    RispondiElimina

Posta un commento

Bando alla pigrizia, commenta!

Post popolari in questo blog

KEEP CALM & CARRY ON - the beginning

Una libreria storica, un tempo stazione ferroviaria, in cui viene voglia di andare a trascorrere un pomeriggio nella OLD WAITING ROOM.
Si tratta della Barter Books e della vera storia dell'arcinoto slogan KEEP CALM AND CARRY ON, ideato dal governo inglese (assieme ad altri due slogan) nel 1939 per sorreggere il morale del popolo britannico all'inizio della Seconda Guerra Mondiale.
Qualche anno fa il poster fu scoperto appunto nella libreria Barter Books, in una scatola di vecchi libri vinti ad un'asta, generando un entusiasmo ed una diffusione imprevisti.
Qui il negozio ufficiale della libreria che propone i tre poster originali. e qui uno dei tanti shop on line che propone tovaglie, tazze, poster e altri gadget.

La Barter Books è una tra le 20 librerie più belle al mondo. Seguirà un post a rriguardo, intanto, a voi la storia


e qualcuna delle declinazioni più simpatiche:









FONTE NOTIZIA: blog BLOGGING WOLF

Henri Cartier Bresson - mostra a Torino

Henri Cartier Bresson credeva che ogni azione, ogni soggetto, ogni situazione vivesse prima o poi un momento decisivo, un attimo importante, da fotografare.
Un fotografo che ha testimoniato il secolo scorso, anche attraverso la pittura, con i suoi scatti su momenti storici rilevanti o quotidiani. Un artista che ha trovato essenziale viaggiare per nutrire la sua arte, perchè le sue Leica non fossero passatempo, ma occhio vigile sulla realtà, in ogni declinazione.
Ha fotografato la storia, la miseria umana, attori del cinema e scrittori, con uno stile in bianco e nero senza virtuosismi, ma fatto i occhio, cuore e anima allineati, come diceva spesso.
A Torino fino al 24 giugno 2012 c'è sua una mostra di 180 foto a Palazzo reale. Ci sono andata ieri e ne sono uscita emozionata.

Non amo particolarmente "quel" genere di foto, soprattutto dedicato a volti e persone.
Ma è inevitabile restare affascinati dagli scatti sopravvissuti all'autore, immagini in perpetuo movimento. P…

BUONE VACANZE A TUTTI

Ci rivediamo a settembre. Fate almeno una cosa al giorno che vi rende felice, evitate le costrizioni e viaggiate tanto, fisicamente o mentalmente (a libera declinazione).

Spero al ritorno di rittrovare il blog Nocturnia aperto.
Cyberluke hai visto The Talking Dead??

Baci

CREDITS: foto di IVANA PORTA