Passa ai contenuti principali

THE AVENGERS

In attesa di vedere l'originale scopiazzo pari pari questo blog e vi posto i trailer delle precedenti versioni dei Vendicatori del 1951 e del 1978...
Il Tony Stark del 1978 è davvero...insolito




Commenti

  1. Proprio un gran bel fake il primo trailer. Mi sono divertito molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti c'è da sbellicarsi...
      Mi raccomando, il baffetto di Tony Stark fattelo crescere...uauauaa

      Elimina
  2. Fantastico Lady!
    Davvero divertenti!
    Ma dove le peschi queste cose...dico io! :)

    Andrai a vedere il film e poi ci farai una recensione oppure il tutto si esaurirà con questi trailer?

    Non hai idea di quanto mi piacerebbe andare anche io al cinema ma mi sa che mi toccherà aspettare questa estate che il piccoletto comincia a mangiare qualcosa che non sia il mio latte così posso allontanarmi...

    Va beh tanto dove vado al mare ripropongono sempre gli stessi film per fortuna!
    (e pensare che tutti gli anni la cosa mi faceva imbestialire!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Cily, certo che farò una recensione! Joss Whedon è un mio idolo personale e sono troppo contenta che ci sia il suo zampino.
      Mi spiace che tu non possa vederlo subito, non dirò nulla della trama così non ti rovino la sopresa!
      Certo che i cuccioli danno da fare...

      Certe cose le trovo cercando, sono molto curiosa e mi piace navigare per cose strane...

      Come questa, per restare in tema...
      http://riptapparel.com/ript/wp-content/uploads/2011/03/onesie-110309.png

      Elimina
  3. Fico! Hanno fatto un film dieci anni prima dei fumetti! Viene da un universo parallelo?

    E cosa c'entrano i Kiss nel secondo? Ce li hai messi tu? ;)

    RispondiElimina
  4. Ebbene sono stata tentata, essendo i Kiss il mio gruppo preferito, ma ti giuro che il "trailer" è esattamente così! Uauaua vi rednete conto con quali pellicole ci si divertiva prima?

    RispondiElimina
  5. I Kiss come supernemici??
    Ma è un colpo di genio!!!
    Dove lo recupero questo capolavoro?

    RispondiElimina
  6. @Cyberluke

    Secondo me è un fotomontaggio, a occhio e croce mi sembrano scene prese da THE PHANTOM OF THE OPERA, film di nennupla categoria con protagonisti i KISS (che io ho). Appena ho tempo faccio una verifica e sc...mi procuro il film del '78 per verificare.
    Seguiranno aggiornamenti

    RispondiElimina

Posta un commento

Bando alla pigrizia, commenta!

Post popolari in questo blog

KEEP CALM & CARRY ON - the beginning

Una libreria storica, un tempo stazione ferroviaria, in cui viene voglia di andare a trascorrere un pomeriggio nella OLD WAITING ROOM.
Si tratta della Barter Books e della vera storia dell'arcinoto slogan KEEP CALM AND CARRY ON, ideato dal governo inglese (assieme ad altri due slogan) nel 1939 per sorreggere il morale del popolo britannico all'inizio della Seconda Guerra Mondiale.
Qualche anno fa il poster fu scoperto appunto nella libreria Barter Books, in una scatola di vecchi libri vinti ad un'asta, generando un entusiasmo ed una diffusione imprevisti.
Qui il negozio ufficiale della libreria che propone i tre poster originali. e qui uno dei tanti shop on line che propone tovaglie, tazze, poster e altri gadget.

La Barter Books è una tra le 20 librerie più belle al mondo. Seguirà un post a rriguardo, intanto, a voi la storia


e qualcuna delle declinazioni più simpatiche:









FONTE NOTIZIA: blog BLOGGING WOLF

Henri Cartier Bresson - mostra a Torino

Henri Cartier Bresson credeva che ogni azione, ogni soggetto, ogni situazione vivesse prima o poi un momento decisivo, un attimo importante, da fotografare.
Un fotografo che ha testimoniato il secolo scorso, anche attraverso la pittura, con i suoi scatti su momenti storici rilevanti o quotidiani. Un artista che ha trovato essenziale viaggiare per nutrire la sua arte, perchè le sue Leica non fossero passatempo, ma occhio vigile sulla realtà, in ogni declinazione.
Ha fotografato la storia, la miseria umana, attori del cinema e scrittori, con uno stile in bianco e nero senza virtuosismi, ma fatto i occhio, cuore e anima allineati, come diceva spesso.
A Torino fino al 24 giugno 2012 c'è sua una mostra di 180 foto a Palazzo reale. Ci sono andata ieri e ne sono uscita emozionata.

Non amo particolarmente "quel" genere di foto, soprattutto dedicato a volti e persone.
Ma è inevitabile restare affascinati dagli scatti sopravvissuti all'autore, immagini in perpetuo movimento. P…

BUONE VACANZE A TUTTI

Ci rivediamo a settembre. Fate almeno una cosa al giorno che vi rende felice, evitate le costrizioni e viaggiate tanto, fisicamente o mentalmente (a libera declinazione).

Spero al ritorno di rittrovare il blog Nocturnia aperto.
Cyberluke hai visto The Talking Dead??

Baci

CREDITS: foto di IVANA PORTA